Effetti della cannabis light e differenze con quella “normale”

By | Gennaio 13, 2019

Ci sono grosse differenze tra chi fa uso di marijuana legale, e chi invece fuma l’erba ‘normale’. La cannabis legale, infatti, ha un bassissimo contenuto di THC che è la sostanza psicoattiva che invece, nell’erba illegale, è presente in elevate concentrazioni, e che in Italia è ancora tassativamente proibita dalla legge. Nel dettaglio, acquistando la cannabis light online l’effetto, utilizzandola come prodotto da combustione, è rilassante e non psicotropo, ovvero non sballa come la marijuana illegale. Inoltre, c’è anche da dire e da precisare che la cannabis light non è un prodotto a scopo curativo, ovvero non ha niente a che fare con la cannabis terapeutica.

Le differenze tra la cannabis light e quella ‘normale’ non sono tra l’altro legate solo agli effetti, ma anche al possesso che è legale per l’erba con contenuto di THC non superiore ai limiti di legge, mentre è illegale, e nei casi previsti penalmente perseguibile, il possesso e la cessione di marijuana illegale in quanto in tal caso si prefigura il reato di spaccio. La varietà più comune di erba legale che può essere fumata è quella rappresentata dalle infiorescenze femminili di cannabis sativa che, a sua volta, può essere coltivata a norma di legge rispettando il disciplinare di produzione che è attualmente in vigore in Italia.

La canapa sativa ha una concentrazione di THC molto bassa, ma è ricca di cannabidiolo, il cosiddetto CBD, che è un composto non psicoattivo che si utilizza anche nella marijuana medica. Ci sono tante varianti di erba legale in commercio rappresentate da vari tipi di canapa sativa anche attraverso miscele fermo restando che la coltivazione avviene sempre senza aggiunta di additivi minimi, così come le infiorescenze vengono prima recise a mano, e poi essiccate naturalmente.

Per ragioni di sicurezza, quindi per evitare il consumo di erba legale che poi non in realtà non lo è, si raccomanda di evitare sempre di acquistare le infiorescenze di canapa sativa da privati. La soluzione migliore ed ottimale, infatti, è quella di acquistarle online, dagli e-shop specializzati, oppure sul territorio presso i punti vendita specializzati dove, tra l’altro, è possibile acquistare non solo la cannabis light, ma anche tanti altri prodotti, anche alimentari, che sono a base di canapa. In più, sempre per ragioni di sicurezza, acquistando la cannabis legale si raccomanda di conservare sempre le ricevute d’acquisto e la relativa confezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.