Vendere o compare casa: come scegliere un’agenzia immobiliare

By | Novembre 14, 2018

A causa della crisi che attanaglia i nostri giorni, oggi il mercato immobiliare ha avuto una completa rivoluzione. Rivoluzione perché i vecchi detentori di case che non arrivano a fine mese decidono di venderle. E la vendita viene messa nelle mani delle cosiddette “agenzie immobiliari”. Speso gli agenti immobiliari vengono visti con un po’ di diffidenza, motivo per cui sia nell’atto di vendita che nell’atto di acquisto è importante affidarsi ad un’agenzia di cui ci fidiamo. Ma come ai sceglie un’agenzia di fiducia?

La professionalità e la pubblicità di un’agenzia immobiliare

L’agenzia a cui decidiamo di affidarci in quanto clienti deve essere gestita da un team di persone esperte. La professionalità di un’agenzia va pesata in base all’ufficio e agli strumenti di comunicazione: se non cura i dettagli ed è superficiale nella presentazione, altrettanta superficialità ci sarà nel suo modo di gestire le pratiche di vendita. Sarà quindi importante raccogliere informazioni sulla storia dell’ufficio, da quanto tempo è sul mercato, quante vendite è in grado di concludere, che mercato economico affronta e così via. Simili canoni di massima professionalità sono propri di molte agenzie, ivi compresa l’agenzia immobiliare Conegliano, in grado di gestirsi in piena autonomia e gestita da professionisti formati e specializzati ognuno in un settore specifico.

Viene da sé che se la professionalità c’è, in automatico anche la pubblicità non manca. Sponsorizzarsi è importante, sia attraverso i classici canali reali (volantini, brochure etc) sia attraverso i canali telematici come siti web e portali. Ovviamente se chiediamo all’agenzia di descriverci il loro operato, spontaneamente canteranno un’attività che non possiamo avere la certezza sia reale. Viceversa, chiedendo in giro e informandoci sul web da terze opinioni tutto sarà più facile.

Agenzia immobiliare: conta davvero il numero di vendite?

È importante si ma non vitale considerare il numero di immobili che l’agenzia a in vendita. In agenzia lavorano dei consulenti, e in quanto tali, totalizzano il numero di immobili a seconda di quelle che sono le esclusive e del loro modo di approccio al cliente.

Il segreto per il funzionamento eccellente di un ufficio che vende case è quello di considerare la reale valutazione dell’immobile, che va sempre prospettata al cliente. E lo si fa in base a sati certi tra cui, come gira il mercato in zona, o quali sono le basi dati certificate e così via. Magari lì per lì ci verrà prospettato un valore che non ci va molto a genio. Ma l’acquisto di una casa ad un mezzo conveniente rispetto al mercato consente all’agenzia di non perdere quota e di cogliere le buone occasioni di giungere ad una buona vendita. Quando si vende casa non è importante pensare al valore che aveva quando è stata acquistata o a quello che aveva fino ad un anno prima, ma bisogna considerare il valore nel momento in cui si decide di vendere

L’importanza dell’esclusiva da dare ad un’agenzia immobiliare

Quando si decide di vendere casa l’ideale sarebbe affidare la casa ad una sola agenzia, in maniera tale che sia ottimizzata e migliorata la possibilità di vendita. Se non diamo all’ufficio l’esclusiva, esso diventerà un semplice apriporta, e il rischio di investire su un immobile per poi venderlo diventa minimo.

Vendere tramite agenzie vuol dire avere fiducia, e avere rispetto, perché l’agenzia investe tempo e denaro per la nostra casa, e poi c’è il fatto che essa viene pagata solo se riesce a giungere alla vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.