Video Attentato in Turchia , ultime news autobomba a Smirne, armati anche di kalashnikov

By | Gennaio 5, 2017
Ultima ora Turchia autobomba a Smirne, uccisi due terroristi terzo complice ancora in fuga

Ultime news attentato terroristico Turchia, dalle nostre fonti sul luogo ci fanno sapere che la polizia sta ancora cercando di catturare il terzo terrorrista sfuggito. Vicino ai due attentatori morti si trovavano anche dei kalashnikov e bombe a mano, quindi era un attacco pensato per fare gravi danni. In anteprima da Izmir le immagini del luogo dell’attentato . Il Video potete vederlo da QUI.

Nuovo attentato in Turchia, dopo la strage di Capodanno a Istanbul oggi un’autobomba è esplosa vicino il tribunale di Smirne. L’attentato, organizzato da tre terroristi, è stato sventato in tempo dalla polizia locale evitando così un’altra ondata di sangue. Nonostante il perfetto lavoro delle forze dell’ordine turche la città di Smirne conta le sue vittime.

L’attentato che si è consumato nella città di Smirne poteva avere dimensioni catastrofiche come quello di Capodanno avvenuto a Instabul, dove sono morte 39 persone. La polizia turca avendo avvistato l’auto sospetta nei pressi del tribunale della città è riuscita a impedire la tragedia, anche se dopo l’esplosione si contano 4 morti e 11 feriti. (Ndr. Una delle vittime sarebbe un poliziotto che si trovava in servizio al tribunale di Smirne). Adesso sul luogo stanno operando in perfetta sincronia polizia e vigili del fuoco al fine di mettere al sicuro la zona.

Secondo quanto riferito dai media locali poco prima dell’esplosione sarebbero stati uditi diversi colpi di pistola provenienti dal Palazzo di Giustizia. Da poco infatti è stata ufficializzata la morte di due attentatori avvenuta proprio durante il conflitto a fuoco, mentre il terzo complice è riuscito a scappare facendo partire così ufficialmente una caccia all’uomo. La stampa turca nel frattempo ha già reso noto un identikit parziale dell’attentatore, l’uomo, altro tra 1,65 e 1,70, al momento dell’agguato indossava un cappotto scuro e un berretto bianco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.