Uccisa a 22 anni da un killer misterioso. La tragica morte di Christina Grimmie

By | Giugno 11, 2016
Christina Grimmie

Christina Grimmie, nota al pubblico americano grazie al talent show The Voice è stata uccisa con un colpo di pistola al termine di un’esibizione tenutesi ad Orlando. I fan avevano circondato Christina fuori dal Plaza Live Theater per ottenere un autografo e per immortalare la giovane e bellissima cantante, quando dalla folla è sbucato un uomo che le ha sparato a bruciapelo. Scoppia il panico tra le sessanta persone presenti e solo una, il fratello di Christina riesce a reagire e a scagliarsi contro l’omicida.

Nella lotta, l’uomo – la cui identità è ancora sconosciuta – è riuscito però a sparare ancora, questa volta rivolgendo l’arma contro di sé. Sembrerebbe un fatto di cronaca come tanti: omicidio-suicidio. Se non fosse che sono completamente sconosciuti i motivi dell’omicidio della star ventiduenne. Christina Grimmie non è morta sul colpo e nonostante il trasporto in ospedale con la massima urgenza, le condizioni della ragazza erano troppo gravi per sopravvivere alle ferite inferte dall’omicida. La morte della cantante è stata annunciata dall’agente tramite una nota pubblicata dai media. Poco dopo, sui vari social network sono comparsi miliardi di commenti sulla star, accompagnati dall’hashtag #ripchristina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.