Trading online, come guadagnare senza rischi

By | ottobre 27, 2017

Molte persone credono che fare trading online sia un gioco piacevole che porti a guadagnare un sacco di soldi. Non è proprio così, visto che ci sono veri e seri pericoli dietro questi investimenti online, come il rischio truffa, rischio perdita e rischio emozionale-psicologico

Guadagnare con il trading online senza rischi, utopia o realtà?

Fare trading online è un’attività estremamente lucrativa e appagante, visti i potenziali guadagni che si possono incassare. Tuttavia, non bisogna prendere sotto gamba questa attività online, in quanto le insidie sono sempre in agguato. Di solito, sono gli investitori in erba a cadere nella rete di investimenti sbagliati a causa della poca esperienza e poca dimestichezza col programma di trading specifico. I profitti diventano perdite e basta un attimo per ritrovarsi sul lastrico. Ecco perché esistono dei portali e dei programmi come Fondazione Impresa che possono aiutare il trader in erba a muovere i primi passi nel mondo degli investimenti virtuali.

Cos’è il trading online

Per chi non lo sapesse, il trading online è la possibilità di effettuare degli investimenti su diversi mercati, una sorta di compravendita come si fa in Borsa, ma effettuata online. Basta una connessione Internet per collegarsi tramite pc, smartphone e tablet con un programma specifico offerto da broker professionisti, i quali fungono da intermediari. Essi sono dei singoli individui che lavorano in proprio, oppure società che mettono in collegamento il cliente, ovvero il trader, con i mercati, in ogni parte del mondo. Il trading online è molto interessante in quanto permette di effettuare investimenti su ogni asset, come obbligazioni, azioni, valute, indici, materie prime. E’ un’attività che, se fatta bene e con dietro persone fidate ed esperte, può veramente far incrementare i propri affari. Però, la smania di avere soldi facili fa sottovalutare i rischi del trading online, specie se si tratta di trader alle prime armi.  Cercare consigli e dritte su in cosa investire o come evitare (o sfruttare) i rischi di quest’attività dimostra che si vuole fare sul serio, agendo con coscienza.

Quali sono i rischi del trading online

I rischi che un potenziale operatore finanziario può trovare nel suo cammino al guadagno mediante trading online si raggruppano in tre categorie: il rischio truffa, il rischio sul capitale e il rischio psicologico. Se per il secondo basta istituire un budget da investire senza superarlo, e il terzo si risolve rimanendo distaccati e non farsi prendere dall’emozione dei soldi facili, il primo è senza dubbio il più subdolo, anche se i massimi esperti del settore hanno richiesto e ottenuto maggiori tutele. Non sarà certo il pericolo truffa online a fermare il sogno di diventare un trader di successo e guadagnare, ma bisogna sapere con chi si ha a che fare per adottare contromosse e contromisure adeguate. Da tempo, le autorità si sono organizzate per tutelare gli utenti web dai raggiri. In Italia si occupa di questo la Polizia Postale, ma insieme ad essa vigile la CONSOB per quanto riguarda i prodotti finanziari. Ad oggi, chi vuole diventare trader ed eseguire investimenti online basta che scelga broker certificati e garantiti dalla stessa CONSOB e dalla CySEC.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *