Top bagno: tutto quello che c’è da sapere

By | Novembre 5, 2018

In qualunque bagno degno di menzione, ciò che attira maggiormente l’attenzione è il lavabo. Si tratta di un accessorio bello, pratico e funzionale purché venga esaltato nella maniera giusta. La maggior parte dei bagni contemporanei ha abbandonato il mobile lavabo (modello intramontabile della classicità nei bagni) per fare posto a questo modo alternativo di organizzare lo spazio, attraverso moderni e accattivanti top bagno.

Elementi che lo caratterizzano

Si tratta di un accessorio in grado non solo di riempire esteticamente il bagno ma di essere altresì pratico e funzionale. Motivo per cui va scelto con estrema cura cercando di dare il giusto equilibrio tra apparenza e praticità.

Stiamo comunque parlando di una mensole che supporta il lavabo, e che, se scelta in maniera appropriata, si trasforma in un complemento d’arredo salva spazio in quanto non ingombra. Senza contare poi che sa mettere in risalto la forma del lavabo. Le sue dimensioni sono compatte e contenute, formando in questo modo uno spazio ideale da sfruttare per accessori da toeletta. E allo stesso tempo contribuisce ad ornare e ottimizzare il valore di tutta la stanza

Gli stili di un top bagno

La scelta per l’uno o per l’altro top bagno vuol dire dare la massima attenzione ad ogni caratteristica per individuare quali elementi si adattino meglio a ciò di cui abbiamo bisogno. Se vogliamo pensare al fattore estetico, nonostante il top nasca in epica moderna, si tratta di un elemento che si accosta bene a nuance neutre e a finiture opache, tipiche dello stile classico. Non a caso in commercio è facile trovare modelli con piccoli elementi classici come foglie color d’oro, o materiale in rovere spazzolato ideali per un ambiente retrò.

Ideale invece è avere già un bagno in stile moderno, dove regnano le finiture laccate e luminose total white o total black. Ma si adattano bene anche a colori grigi tipici dello stile industriale in voga già da qualche anno nel mondo dell’arredamento (non solo bagno). Per mettere ancora di più in risalto l’arredamento di un bagno moderno, si possono poi scegliere top dai colori accesi che siano sì un azzardo ma pur sempre di stile. Vivacità, effervescenza, che contrastano con il colore naturale del legno per un ambiente dettagliato, dall’atmosfera un po’ zen. O ancora si possono scegliere mensole dalla nuance sabbia, o ghiaccio, se l’eleganza e la raffinatezza non possono mancare nemmeno all’interno del bagno.

Le dimensioni per un’eleganza assicurata

A prescindere quello che può essere il gusto personale, un top bagno va scelto prendendo in esame le dimensioni della stanza nel suo insieme. Dal momento che è piccolo ed elegante, il top si adatta anche ad ambienti piccoli, anzi è proprio qui che la scelta pare calzi a pennello più selle stand ampie.

Caratterizzato da leggerezza e brio, se il bagno è particolarmente piccolo ci sono modelli dallo spessore più sottile, viceversa nei bagni più grandi c’è più vasta scelta, dal momento che lo spessore può essere un po’ più considerevole.

Tuttavia in commercio, come su Bagno Italia, è possibile trovare un vasto assortimento per arredare il proprio bagno, nel rispetto dei propri bisogni, dei propri gusti e dello stile del resto della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.