Test invernali MotoGP, il nuovo casco di Valentino Rossi

By | novembre 29, 2017

Sono state diffuse le immagini del casco speciale del Dottore, realizzato sfruttando l’arte messicana Huichol: il pesarese lo sta indossando per i test privati in Malesia che riveleranno se il 2018 sarà l’anno del ritiro, o della svolta grazie alle prove a Sepang.

Valentino Rossi MotoGp test Sepang, casco artistico per il Dottore

La stagione 2017 sta per andare in archivio definitivamente per Valentino Rossi, Dopo aver archiviato la stagione 2017 del Motomondiale, The Doctor riparte con i test invernali in sella alla Yamaha a Sepang, insieme al compagno di squadra Maverick Vinales e a Johann Zarco. Sky Sport24 ha dato un’anteprima anche grazie a Drudi Performance, mostrando il casco speciale con cui Rossi affronterà i test fatidici a partire dalla due giorni malese. Sui social network sono stati postati alcuni scatti del particolare disegno, realizzando con l’arte messicana chiamata Huichol. Un effetto che riprende il disegno tradizionale del 9 volte campione del mondo. Valentino Rossi ha riferito che l’arte Huichol lo abbia incuriosito subito, perché riprende i simboli tipici del Dottore, come il Sole e la Luna, o la tartaruga. Del resto, ha stupito sin da subito con le sue bizzarre coreografie post gara e per festeggiare i vari titoli mondiali.

Chi ha realizzato il casco Huichol per Valentino Rossi

Una vera e propria opera d’arte realizzata da Aldo Drudi e Davide Degli Innocenti, responsabile grafica e coloring della Drudi Performance: l’azienda ha cercato di ricreare sul casco il tipico effetto delle perline con cui i messicani danno colore e forma agli oggetti, però non dimenticandosi che doveva apparire anche la personalità di Valentino Rossi. Le perline sono state realizzate a mano, una per una, con l’aiuto di un pennellino a punta fine. Nessun pilota nella storia della MotoGP ha mai indossato un capolavoro artistico di questo calibro mentre sfreccia in pista con la sua due ruote. Un modo per sdrammatizzare la tensione in vista di questi test invernali importantissimi per la Yamaha e per far capire al Dottore il suo futuro.

Il Dottore si ritira nel 2018? La risposta di Rossi

Valentino Rossi è cresciuto, non è più un ragazzino e ci pensa al suo futuro: lo ha dichiarato in una recente intervista al magazine tedesco Speedweek. Il Dottore ha paura di smettere e questo lo spaventa. La MotoGP è tutta la sua vita e sarà difficile trovare qualcos’altro che gli darà il batticuore come la due ruote e un circuito. E’ vero, avrà la sua Academy da dirigere, ma non sarà certo la stessa cosa. Far crescere i giovani è una sua ambizione dopo il suo ritiro. Valentino ha chiuso il Mondiale 2017 al quinto posto della Classifica Piloti. Un risultato che non soddisfa il pilota e ora ha definitivamente voltato pagina, pensando alla stagione 2018. Potrebbe essere la svolta per lui, dato che deciderà se continuare o smettere dopo qualche gara. La prossima stagione porterà a un solo obiettivo nella testa di Rossi, ovvero vincere il titolo, ma anche le gare e arrivare al traguardo con il suo casco opera d’arte e si spera che si risolvano certi problemi come l’usura delle gomme posteriori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *