Seconda casa di lusso per gli italiani, dove sono e quanto costa

By | gennaio 4, 2018

Quali sono le mete dei ricchi italiani per acquistare una seconda casa: Spagna e Brasile le favorite, Emirati Arabi i più cari.

Quanto costa una seconda casa all’estero

Di questi tempi, è già tanto possedere una sola abitazione, ovvero quella di residenza, ma sono tanti gli ingenti italiani che cercano una seconda casa di lusso fuori dal Belpaese. Lusso e casa, un binomio che sembra sempre funzionare e confermare ancora una volta le preferenze di chi se lo può permettere in merito a destinazioni in cui fuggire al caldo. La ricerca è stata svolta da LuxuryEstate.com, partner di Immobiliare.it, prendendo in esame le mete in cui i ricchi italici preferiscono possedere una seconda casa in cui passare le ferie natalizie o solo per “svernare”. A quanto, pare, i paperoni italiani non perdono tempo e invece di pensare alla casa di residenza, ad esempio nella Capitale e contattare una ditta di traslochi Roma, preferiscono invece godersi il tepore del sole dall’altra parte del mondo. Del resto, quando si tratta di traslocare siamo tutti nella stessa barca: il consiglio è cercare una ditta professionista e con mezzi adatti il proprio mobilio, e magari che si occupi anche di inscatolare i vari beni presenti nell’appartamento da lasciare. Certo, il servizio è a pagamento ma niente stress!

Seconda casa lussuosa in Spagna e Brasile

Ed è proprio per scappare dalla caotica vita moderna che chi vive in Italia, appena può, decide di fuggire dal territorio dello Stivale e recarsi in posti in cui ricaricare le batterie, ma invece di pagare volo e hotel, preferisce effettuare un investimento a lungo termine e comprare casa. La meta preferita per le seconde case si conferma Ibiza col 35%, seguita dal Brasile con Salvador a quota 20%. Spagna e Brasile, quindi, vincono il premio di Paesi ideali in cui investire in una seconda abitazione, nonostante il budget non favorisca l’acquisto. Chi sceglie di acquistare un immobile in una delle due nazioni deve avere un budget minimo di 2, 5 milioni di Euro in su. Ma non è tutto: nella classifica dei ricchi italiani ci sono anche gli Emirati Arabi. I connazionali benestanti mediamente per vivere qualche mese all’anno, sarebbero disposti a spendere 4,5 milioni di Euro per una dimora di lusso.

Altre mete estere per una seconda casa

Attenzione, perché non tutti vogliono seguire il trend e passare per spendaccioni, pur cercando una seconda casa di lusso in cui trascorrere l’inverno, anche per esigenze di salute. Tra le mete preferite degli italiani ci sono anche la Repubblica Dominicana e la Grecia con 900mila Euro di budget minimo, Miami e la Florida in generale in cui si può arrivare a spendere 1,8 milioni di Euro, seguita dal Portogallo. Questa è una meta molto ambita dai pensionati in quanto il costo della vita è basso, il clima è mite e soprattutto, per chi prende la residenza, ci sono degli incentivi sulla pensione: i 2,5 milioni che servono per comprare una dimora di lusso, messa così, sono un investimento, tenendo presente che questo budget è riservato per le zone turistiche tipo l’Algarve. Malta e Barbados pareggiano con 3,5 milioni di Euro come budget, mentre chi soffre del Mal d’Africa, può farci un pensierino e comprare a meno di 1,9 milioni di Euro una seconda abitazione in Sud Africa, una volta diventati ricchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *