Scarpe come scegliere quelle giuste per ogni occasione

By | Novembre 30, 2016
come scegliere le scarpe

Oltre ad essere il tipo di accessorio più utilizzato e più amato dalle donne, le scarpe sono un elemento sinonimo di classe e femminilità. Per fare in modo che le donne anche necessarie per completare il proprio outfit nella maniera più giusta e corretta, a secondo delle occasione in cui si indossano. Ma come scegliere le scarpe giuste per ogni occasione?

Esistono calzature adatte per ogni circostanza: le scarpe infatti vanno abbinate ai vestiti ed anche al tempo ed al momento in cui vengono indossate. Secondo i dettami della moda, negli orari pomeridiani non bisognerebbe indossare i tacchi. Di solito la calzatura ideale sarebbe la ballerina anche colorata, che ad esempio può essere abbinata ai jeans. Di sera invecem si devono assolutamente indossare i tacchi se si vuole mantenere un tocco di classe particolare. Non devono essere per forza tacchi a spillo, vanno infatti bene anche i tacchi con la zeppa. Quando invece i tacchi a stiletto oppure all’italiana, ovvero vertiginosamente a spillo, sono necessari? Bisogna indossarli assolutamente nelle serate romantiche per essere trendy e sexy allo stesso tempo.

E’ evidente che, se non si è in grado di portare i tacchi a spillo, certo non si può rischiare di farsi male per metterli a tutti i costi. In questi casi, e solo in questi, allora si punta sulla zeppa che comunque riesce a garantire tutti i vantaggi del tacco alto, però riuscendo anche ad essere una scarpa, tutto sommato, comoda. Un sandalo alto che va invece usato con parsimonia, è il sandalo alla schiava che di solito si usa solo in estate ed in determinati contesti che è bene non confondere altrimenti si rischia il peggio.

Il tacco alto inoltre, è quasi sempre bene abbinarlo con le gonne lunghe oppure con i jeans stretti mentre le scarpe basse come le ballerine devono essere scelte solo se si ha un fisico già slanciato e che non necessita di aiuti in termini di altezza. La cosa importante comunque è fare in modo tale che la scarpa sia perfettamente in linea con quello che è l’outfit e poi anche che si è in grado di potarle bene. Ricordate: una scarpa di cattiva qualità o che sia troppo alta, potrebbe essere un boomerang perché potrebbe causare dei dolori ai piedi ma anche soprattutto alla schiena. Meglio quindi non rischiare e seguire la triplice regola dell’esperto sulle scarpe. La calzatura deve avere qualità, altezza e charme: senza questi tre elementi siamo di fronte ad una pantofola oppure ad una scarpa da lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.