Partono le domande per il Bonus Mamma Domani

By | maggio 5, 2017

Con un Tweet la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi ha annunciato l’atteso via al Bonus Mamma domani, determinato in 800 Euro una tantum per ciascun bambino nato nel corso del 2017. La domanda può essere inoltrata all’Inps, ente erogatore del Bonus in via telematica direttamente dalle interessate o tramite un Patronato.

In caso di richiesta diretta occorre essere in possesso del Pin dispositivo Inps mentre un Patronato potrà provvedere in maniera gratuita a formulare e inoltrare la domanda. Non vi sono limiti di reddito per usufruire del Bonus e tutte le mamme e future tali, dal settimo mese di gravidanza, hanno diritto all’erogazione, basta avere residenza in Italia e, se cittadine di un Paese extra Comunitario, essere in possesso del regolare permesso di soggiorno.

Da tenere conto che il Bonus spetta anche in caso di bambino adottato e in affidamento preadottivo. Il Bonus è legato alla nascita del bambino, quindi in caso di parto gemellare, spetta per ciascun bambino ma in questo caso è necessario inoltrare una domanda per ciascun bimbo. Il Bonus per i nati nel 2017 può essere richiesto fino al compimento di un anno di età del bambino stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *