Legge di Stabilità 2017, gli interventi della politica con la lotteria dello scontrino

By | Gennaio 16, 2017
lotteria dello scontrino

Anche nel 2017 sul web continueranno ad essere allettanti le promozioni come 888casino bonus senza deposito in quanto gli interventi della politica nel mondo dei giochi, ed in particolare, in quello dei casinò online, sono stati alquanto circoscritti. Sul settore dei casinò online non ci sono infatti interventi di rilievo a livello legislativo, ma più che altro ci sono delle novità che peraltro non partiranno subito.

Ci riferiamo, nello specifico, alla cosiddetta lotteria dello scontrino la cui partenza dovrebbe essere prevista per il mese di gennaio del 2018 salvo proroghe. Quella della lotteria dello scontrino è una misura di cui si parla da anni, ma che ora dovrebbe finalmente venire alla luce come una delle soluzioni di contrasto all’evasione fiscale legata alla vendita, nel settore del commercio, di beni e servizi al dettaglio, ovverosia destinati all’utenza finale rappresentata dai privati e dalle famiglie.

In pratica il consumatore grazie alla lotteria dello scontrino si trasforma in tutto e per tutto in un giocatore attraverso un meccanismo che, nel complesso, è molto semplice. Nel dettaglio, prima dell’emissione dello scontrino il consumatore comunica il codice fiscale all’esercente. Quest’ultimo a sua volta invierà i dati all’Agenzia delle Entrate inserendo lo scontrino d’acquisto tra quelli che andranno a partecipare all’estrazione a livello nazionale.

In questo modo per l’esercente non sarà facile vendere la merce senza emettere lo scontrino fiscale in quanto, altrimenti, il cliente dovrebbe rinunciare al diritto di partecipare alla lotteria nazionale. In altre parole con la lotteria dello scontrino si viene a generare un contrasto ed un conflitto di interessi tale da contrastare l’evasione fiscale.

Alla lotteria dello scontrino, che è stata definita anche come lotteria antievasione, potranno partecipare in Italia anche coloro che al momento dell’operazione chiedono la fattura e non l’emissione dello scontrino fiscale. A farlo presente, in particolare, è il ‘Sole 24 Ore’ precisando tra l’altro che, all’estrazione a sorte con fattura sarà possibile partecipare sempre e solo come privato cittadino e non nell’esercizio di attività d’impresa o professionale.

Ma quali saranno nel nostro Paese gli effetti positivi legati alla lotteria dello scontrino? Entreranno in altre parole più soldi nelle casse dello Stato? Ebbene, al riguardo la risposta è affermativa se si considera che in Paesi come il Portogallo, già dal 2014, l’introduzione della lotteria ha in effetti portato ad un aumento del gettito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.