Italia sempre più vecchia: Che futuro potremo avere?

By | marzo 7, 2017
anziani in italia

I dati Istat relativi alla condizione demografica italiana riportano risultati allarmanti: la popolazione italiana decresce in virtù di un calo delle nascite e di una considerevole parte di italiani che lasciano la loro Patria per diversi motivi. La sostanza rimane che la popolazione è calata di 86 mila abitanti, un calo che sarebbe decisamente più sensibile se non fosse compensato da nuovi residenti stranieri in Italia.

Cresce sempre di più la popolazione ultra 65enne discapito dei giovani. La società italiana è, quindi sempre più anziana e multietnica. Questo pone un serio problema nel futuro della Nazione: Chi verserà i contributi con i quali l’Inps paga le pensioni? Chi verserà le tasse per far funzionare i servizi?

Non i giovani che in Italia sono al 41% di disoccupazione: non i meno giovani che progressivamente andranno in pensione, non gli immigrati, perlopiù senza lavoro o con lavori in nero (non è un gioco di parole), quindi senza versamento di contributi e tasse allo Stato. L’Italia è destinata a diventare un Paese misero, assistenziale, senza futuro? Se si continua così, certamente sì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *