Incendio divampato nell’attico che fu di Pino Daniele a Prati: tanta paura e nessun ferito

By | Aprile 29, 2016

Un vero dramma quello che si è vissuto ieri pomeriggio nella capitale ed esattamente in una palazzina di Prati, dove improvvisamente è divampato un incendio che per fortuna non ha provocato nessuna vittima. L’incendio si sarebbe divampato in un superattico andato a fuoco nel pomeriggio di giovedì, stabile appartenuto a Pino Daniele e dove viveva Fabiola Sciabbarrasi, ovvero l’ex moglie del cantautore napoletano. Purtroppo non sono ancora note le cause dell’incendio che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco arrivati al civico 27 di Piazza Giuseppe Mazzini.

Per fortuna l’appartamento al momento dello scoppio era disabitato e nessuno è rimasto intossicato ne ferito, soltanto il portiere dello stabile è stato medicato sul posto da un’auto medica accorsa in seguito ad alcune segnalazioni. I pompieri sono intervenuti con quattro mezzi e un’autoscala per soccorrere eventuali inquilini rimasti bloccati.

Tanta paura per i presenti visto che l’appartamento all’ultimo piano dello stabile improvvisamente ha cominciato a prendere fuoco , il fumo ha cominciato ad uscire dalle finestre destando parecchia preoccupazione, anche perchè quello era proprio l’appartamento dove aveva vissuto Pino Daniele.

Per fortuna, come abbiamo già anticipato, Fabiola Sciabbarrasi ovvero l’ex seconda moglie di Pino Daniele che vive in quello stabile con i figli Sara,Sofia e Francesco al momento dell’incendio si trovavano sotto lo stabile,proprio vicino al portone che incredula guardava in alto in direzione del suo appartamento da dove usciva tanto fumo nero. Da quanto emerso, proprio dai racconti della donna, il fumo sarebbe uscito dalla cameretta di Francesco, ovvero del figlio più piccolo della donna, elemento confermato dai filippini che lavorano per la famiglia.

Una volta divampato l’incendio, al fine di accertarsi che all’interno non vi fosse nessuno soprattutto i bambini, il portiere dello stabile è entrato nell’appartamento, motivo per il quale è stato medicato all’interno dell’ambulanza accorsa dopo pochi minuti.  Per precauzione i vigili del fuoco hanno comunque fatto allontanare alcuni condomini, che sono rientrati in casa qualche ora dopo lo spegnimento delle fiamme.

Al momento non sono note le cause dell’incendio, sul quale stanno indagando gli agenti del Commissariato Prati e non è stata esclusa nessuna ipotesi, nemmeno quella del dolo. Stando alle prime ricostruzioni sembra che le fiamme siano scaturite da un wi-fi che funzionava male, situato in mansarda.

Ovviamente l’abitazione è rimasta danneggiata in modo piuttosto grave.Una volta concluso l’intervento dei pompieri gli inquilini dello stabile sono rientrati nelle loro abitazioni, senza alcun problema.L’ex moglie di Pino Daniele, ovvero Fabiola Sciabbarrasi e l’ultima compagna del cantautore Amanda Bonini e la prima moglie Dorina Giangrande è stata al centro di molte polemiche per l’eredità del cantante napoletano. La donna si trovava proprio la sera del 4 gennaio 2015 nella sua villa in Maremma, quando Pino si sentì male ed in quella occasione chiese ad Amanda di accompagnarlo a Roma in ospedale, una corsa durante la quale purtroppo il cantautore morì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.