Diffusione della Tattoo Art

By | Ottobre 24, 2016

Fino a pochi anni fa era impensabile credere che il tatuaggio si sarebbe diffuso in maniera così prepotente andando ad essere scelto da una pluralità di persone anche con stili e attitudini molto diverse. Culture, simboli, idee ed emozioni, tutto questo può essere il tatuaggio.

La psicologia che si è interessata a questo fenomeno in quanto fenomeno ormai di massa, ha delineato delle specifiche motivazioni che collegano la tendenza al tatuaggio con la volontà di sentirsi parte di un gruppo o come segno che distingua, in sostanza si parla di polarità opposte ma inglobare questo fenomeno resta comunque complesso visto che il tatuaggio come forma estetica e di riconoscimento in generale, fa parte della storia dell’umanità a quanto pare da secoli, da moltissimi secoli.

Il Tatuaggio per Comunicare qualcosa di se

Il tatuaggio è certamente una forma di comunicazione importante e di una certa rilevanza, altrimenti probabilmente il suo successo non sarebbe arrivato fino al presente diventando popolare oltre ogni misura sotto certi aspetti.

Simboli laici

Figure

Animali

Piante

Simboli religiosi e molto altro potenzialmente può rientrare nella Tattoo Art e rendersi grafica da imprimere sulla pelle.

Anche gli stili contano e molte persone scelgono di fare un tatuaggio basandosi proprio su questi, prendiamo ad esempio la Old School che ancora nel tempo presente riscuote deciso successo anche rispetto ad altre tipologie di scuole più recenti e certamente anch’esse molto valide.

Poi esistono flussi e riflussi anche nel mondo della Tattoo Art, prendiamo ad esempio proprio la vecchia scuola ma anche i soggetti come Teschi e Rose che sono sempre molto diffusi ma che attraversano periodi di calo di interesse da parte delle persone per poi riemergere prepotentemente magari cambiati, un esempio sono le Sugar Skull, ma anche le rose non rosse ma di altri colori che spesso si vedono in giro.

Valore Simbolico di un tatuaggio

Altro tema è quello legato ai significanti e al valore simbolico che le persone forniscono al tatuaggio. Esempi di questo approccio li troviamo nelle persone che scelgono di farsi tatuare gli animali domestici o il nome dei loro figli, oppure anche simboli connessi a specifiche situazioni di vita affrontate e superate, sigillare tali esperienze con un tatuaggio significa non dimenticarle e averle sempre in vista o comunque sapere che sono impresse sul corpo a ricordo.

Ognuno ha comunque una motivazione quando sceglie di far imprimere sulla propria pelle un tatuaggio e spesso tali motivazioni sono molto profonde, altro tema questo che fa scaturire le analisi sul piano psicologico a chi è deputato a tale mestiere.

Al di la di quest’ultimo aspetto però il tatuaggio è anche come abbiamo detto, espressione di se e quindi la gamma di disegni e grafiche, scuole etc… a cui fare riferimento nel corso degli anni è stata sempre più grande e diffusa, consentendo alle persone di valutare molto bene prima di decidere di effettuare un tatuaggio sulla loro pelle.

Quindi per concludere il consiglio che diamo noi è quello appunto di effettuare una valutazione prima di scegliere questo o quel tatuaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.