Diffusione della linea Adsl e novità sui costi

By | Aprile 26, 2017
Linea adsl

Linea ADSL: velocità e qualità

La linea ad alta velocità ADSL è, ormai, largamente diffusa su tutto il territorio nazionale in Italia. Ne fanno un ampio utilizzo sempre più famiglie e secondo le previsioni per il futuro, l’impiego dell’ADSL è destinato a crescere nel tempo.

Al giorno d’oggi, però, ci sono ancora molti italiani che preferiscono utilizzare la linea internet a dati, quella G2 o G1, senza capire realmente quali vantaggi comporti l’uso della linea web ad alta velocità. Innanzitutto, grazie all’impiego dell’ADSL è possibile navigare nel web senza alcun problema.

Laddove per via della linea G2 si deve sempre attendere molto tempo prima che una pagina si carichi, grazie all’impiego dell’ADSL è possibile eliminare questo problema.

Le pagine, indipendentemente dai codici alla base della loro realizzazione, vengono caricate tenendo in conto le loro particolarità.

Così non si perdono per strada le animazioni, le immagini, le grafiche e le parti di testo che, invece, sono degli elementi tralasciati molto spesso da delle connessioni troppo lente.

Costo della linea ADSL

A differenza di quanto si pensi, la linea ADSL non è affatto così costosa come potrebbe sembrare a prima vista.

Collegata alla linea telefonica, oppure limitata unicamente a una chiavetta con dei dati sopra, il prezzo della linea ad alta velocità è misurato in relazione alla velocità stessa, nonché ad alcuni altri fattori. Per esempio, alla quantità di dati scaricabili. Molti provider, difatti, mettono dei limiti sulla quantità di download eseguibile. Questo per le esigenze di mercato e per non sovraccaricare i server. Al momento della scelta dell’operatore con cui firmare il contratto riguardante la linea ADSL, quindi, è meglio tenere in considerazioni diversi fattori.

In primis, la velocità, da cui dipende il comfort della navigazione. Più è alta la velocità e più facilmente si apriranno le varie pagine internet. Quindi le fasce di navigazione. Alcuni provider mettono dei limiti sugli orari.

Per esempio, navigando dopo le ore 20.00 si rischia di navigare più lentamente. Infine, da tenere in considerazione anche la velocità/quantità di download. Si tratta di un parametro importante, in quanto stabilisce la possibilità di scaricare contenuto dal web.

Questo parametro non è fondamentale, perché in via di massima non comporta grandi limiti. Tuttavia, in caso di esigenze particolari potrebbe essere un ostacolo alla navigazione fluida.

Installazione dell’ADSL

Subito dopo aver scelto il provider si può procedere all’installazione della linea ADSL. Nella maggior parte dei casi questa viene collegata alla linea telefonica, presumibilmente già presente nell’abitazione.

In altri casi la linea telefonica viene appositamente installata insieme al modem. Il modem, spesso fornito dal provider, può essere cambiato per migliorare la qualità del servizio.

Inoltre è possibile implementare il modem per aumentare il raggio del segnale. In questo caso una buona idea potrebbe essere di aggiungerci altri dispositivi di questo genere, come gli amplificatori della rete wi-fi.

Dopo l’installazione agli inquilini verrà fornita la password della linea, che sarà necessariamente protetta. Una volta completata l’installazione è possibile verificare la velocità in download ed upload della propria linea adsl.

Articolo suggerito da: Speed test Fast Adsl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.