Differenze tra SUV e berline

By | ottobre 2, 2017
differenza tra suv e berlina

La moda delle SUV sembra essere inarrestabile, dato che anche i brand generalisti stanno ampliando la gamma di modelli con auto di questo segmento. Ad esempio, all’ultimo Salone di Francoforte ancora in corso, le piccole SUV come Citroen C3 Aircross e Seat Arona sono tra le protagoniste assolute della kermesse tedesca.

Una SUV ha molti benefici in più di una berlina corrispondente, a partire dal maggior spazio sia nell’abitacolo che nel bagagliaio, oltre alla maggiore altezza da terra e la seduta più alta. Tuttavia, le SUV costano mediamente di più rispetto alle auto da cui derivano, ma soprattutto sono meno efficienti in termini di consumi anche per la massa maggiore.

Mettiamo a confronto due piccole SUV più nuove, ovvero la Citroen C3 Aircross e la Seat Arona, costano circa il 21% in più di Citroen C3 e Seat Ibiza. La versione con il motore a benzina 1.2 PureTech da 82 CV costa 14.300 euro per la C3 e 17.250 euro per la C3 Aircross, mentre la declinazione con il propulsore diesel 1.6 BlueHDi da 100 CV consente alla Citroen C3 di percorre 27 km con un litro di gasolio e alla Citroen C3 Aircross di percorrere 25 km con un litro di carburante.

Dal punto di vista degli ingombri, la C3 Aircross vince per la lunghezza di 416 cm, il passo di 260 cm e il bagagliaio di 410 litri in configurazione standard, contro i 400 cm di lunghezza, 254 cm di passo e 300 litri del vano bagagli per la C3.

Situazione più o meno simile per la Seat Arona, in vendita a 18.870 euro nella versione con l’unità a benzina 1.0 TSI da 95 CV, mentre la Seat Ibiza è proposta nella stessa declinazione a 15.650 euro. Per quanto riguarda i consumi, la Ibiza vince il confronto per la percorrenza media di 21,2 km/litro contro i 20,4 km/litro della Arona. Quest’ultima, ovviamente, trionfa per il maggiore spazio a disposizione all’interno, grazie ai 414 cm di lunghezza, 257 cm di passo e 400 litri del bagagliaio, dato che la vettura da cui deriva è lunga 406 cm, ha il passo di 256 cm e il bagagliaio da 355 litri.

Prendendo in considerazione SUV meno recenti, come Nissan Qashqai e Peugeot 2008, il prezzo di listino è sempre maggiore rispetto a Nissan Pulsar e Peugeot 208, nell’ordine del 16%. La Peugeot 2008, nonostante la stessa massa della 208, con la motorizzazione diesel 1.6 BlueHDi da 75 CV percorre 27 km con un litro di gasolio, contro i 28,5 km/litro dell’utilitaria corrispondente.

La Nissan Qashqai, invece, è più piccola della Pulsar, ma vince la sfida per lo spazio dentro l’abitacolo e il bagagliaio. Quest’ultimo, infatti, ha il volume di 430 litri per la Qashqai e 385 litri per la corrispondente compatta. La Nissan Pulsar è lunga 439 cm ed ha il passo di 270 cm, mentre la nota SUV nipponica è lunga 438 cm ed ha il passo di 265 cm.

In definitiva, è possibile affermare che le SUV costano e consumano più delle berline da cui derivano, ma primeggiano assolutamente in abitabilità e versatilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *