Dalla Vigilanza Bancaria della BCE un monito alle Banche Europee

By | maggio 5, 2017

Sabine Lautenschlaeger, numero due della Vigilanza Bancaria della BCE ha lanciato un monito alle Banche Europee in riferimento ai rischi legati alla Brexit per l’intero comparto bancario comunitario. La dichiarazione dell’autorità sostiene che “le Banche europee devono decidere come affrontare La Brexit e prepararsi al peggio sarebbe opportuno”.

Non è ben chiaro a cosa si riferisse con queste parole la Lautenschlaeger ma certo sono piuttosto sibilline e inquietanti. Sempre lei sostiene che la Vigilanza Bancaria ha fatto i suoi compiti e insieme alle autorità nazionali ha messo a punto un piano per affrontare la Brexit dal punto di vista della vigilanza e che quest’ultima si atterrà ai propri standard.

Ricordiamo che le trattative per la Brexit devono ancora iniziare e nessuno sa, in questa fase, come potranno terminare, su quali basi e con quali impegni economico finanziari da entrambe le parti, quindi è difficile allo stato attuale valutare quelle che potrebbero essere le ricadute sulle Banche Europee, o forse la Lautenschlaeger sa già cose ignote a tutti gli altri? Probabilmente, ma questa è solo l’opinione di diverse persone, avrebbe fatto bene a chiarire meglio il senso delle sue dichiarazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *