Come tenere lontane le formiche

By | Ottobre 23, 2018

Come tenere lontane le formiche? È una domanda che sicuramente molti di voi si sono fatti spesso, visto che questi insetti a volte possono essere molto fastidiosi. Bisogna partire innanzitutto dall’individuare da dove vengono le formiche, che solitamente si nascondono nei buchi o nelle fessure. Basta seguire una formica nel suo percorso, per cercare di comprendere in maniera precisa quali sono i punti di ingresso, attraverso i quali questi insetti si introducono in casa nostra. Vediamo quali sono le strategie da seguire più importanti e alcuni rimedi naturali che si possono rivelare utili, per non fare ricorso alle sostanze di carattere chimico che spesso possono essere anche tossiche.

Le strategie per allontanare le formiche

Dopo che abbiamo individuato i punti di ingresso delle formiche nella nostra casa, cerchiamo di capire se è possibile chiudere i fori attraverso i quali esse si rendono visibili negli ambienti domestici. Per esempio, se si tratta di fori nel legno o nelle mattonelle, possiamo applicare dello stucco.

Altre volte potrebbe essere necessario sostituire le serrande o gli infissi. Inoltre curiamoci di lasciare il pavimento totalmente pulito, senza briciole o residui di alimenti. Puliamo bene anche dietro i mobili della cucina e conserviamo il cibo in contenitori ermetici, non lasciando in bella vista specialmente gli alimenti che contengono molti zuccheri.

Una strategia molto utile sarebbe quella di lavare i pavimenti con una soluzione a base di acqua, aceto e olio essenziale di chiodi di garofano. Gli odori di queste sostanze possono essere innocui per gli uomini, ma non sono particolarmente graditi alle formiche. L’unico problema è che dobbiamo provvedere a lavare i pavimenti con regolarità con questi ingredienti naturali, perché, non appena l’odore sparisce, le formiche tenderanno a ritornare.

Tanti consigli utili su queste soluzioni e altre per la nostra casa li possiamo trovare sul sito Bionotizie, che contiene diversi suggerimenti importanti per la gestione quotidiana della nostra abitazione.

Rimedi naturali per allontanare le formiche

Alcuni ingredienti naturali che tutti abbiamo in casa e che normalmente usiamo in cucina possono costituire dei validi rimedi per allontanare le formiche da casa nostra. Ad esempio possiamo usare il sale, che dovrebbe essere sparso lungo i punti di accesso, attraverso i quali le formiche entrano in casa nostra.

In alternativa al sale possiamo usare il peperoncino in polvere mescolato alla paprika. Se le formiche invadono i ripiani della cucina, facciamo ricorso alle foglie di alloro e all’origano essiccato. Anche in questo caso questi ingredienti, come i chiodi di garofano, emanano un odore che le formiche odiano.

Per il balcone, quando questi insetti invadono le piante, mettiamo sul terriccio dei fondi di caffè. Non tutti sono sicuri sulla validità di questo rimedio, perché in alcuni casi le formiche sembrano abituarsi al caffè. Tuttavia può essere una possibilità da tenere in considerazione.

Anche la menta è un repellente naturale che si rivela utile per allontanare le formiche. Per esempio possiamo mettere delle foglie di menta anche nei cassetti, nei quali le formiche tendono a comparire in maniera più frequente. Nelle case di campagna ricordiamoci che bisogna puntare soprattutto sulla prevenzione, togliendo via le briciole accuratamente e altre fonti di cibo che potrebbero attirare gli insetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.