Come salvare un matrimonio in crisi

By | Agosto 13, 2019
salvare un matrimonio in crisi

L’estate si sa è il periodo dell’anno più divertente ed emozionante, ma è anche la stagione che mette a dura prova l’amore e le relazioni sentimentali, persino quelle più solide. In estate, aumentano le tentazioni e le distrazioni, ci si sente più liberi e pronti a nuove esperienze.

Stando ad alcune recenti ricerche, è proprio nel periodo estivo che 1 coppia su 4 decide di separarsi. Secondo molti terapisti la causa principale che manda in crisi più del 20% delle coppie in estate è la gelosia che aumentando porta con sé litigi e ansie. Viene meno inevitabilmente la fiducia nei confronti del partner e salgono a galla nuove insoddisfazioni.

Consigli per salvare un matrimonio

Se anche il vostro matrimonio è in crisi ma volete provare a salvarlo, vi diamo 6 semplici consigli che potranno aiutarvi a ritrovare la sintonia col vostro partner e l’affinità perduta.

1) Iniziate una terapia di coppia. Grazie all’aiuto di psicoterapeuti e psicologi seri e competenti potrete ricostruire la coppia, cercando di superare tutti i disagi, le difficoltà e le incomprensioni che vi hanno allontanato. Con la terapia di coppia, imparerete a gestire i momenti di crisi e a comunicare in modo efficace.

2) Organizzate un viaggio. Scegliere un posto romantico oppure ritornare in quelli in cui siete stati felici, vi aiuterà a sentirvi di nuovo uniti. Potete anche pensare di vivere insieme un’esperienza nuova e forte. Ad esempio con il noleggio catamarani potrete scoprire angoli di paradiso sconosciuti, isole incantevoli e panorami suggestivi. Un viaggio in barca a vela vi regalerà appagamento e felicità e, grazie all’aria di mare, ritroverete benessere fisico e serenità. A bordo di un bellissimo catamarano potrete cenare romanticamente sotto le stelle e lasciarvi coccolare dal rumore delle onde.

3) Trovate interessi comuni. Ritagliarsi del tempo insieme durante la giornata, facendo magari qualcosa che appassioni entrambi, sarà utile a rinsaldare il legame. Un’ottima idea sarebbe iscriversi ad una scuola di danza. Il ballo infatti fa bene alla coppia perché risolve tensioni e conflitti matrimoniali e risveglia l’attrazione ormai sopita. Ballando si dimenticano tutti i problemi, ci si rilassa e ci si diverte.

4) Parlate e comunicate tra di voi. Il silenzio distrugge la coppia e fa crescere le frustrazioni, il dialogo invece è fondamentale per risolvere le incomprensioni e per manifestare i vostri stati d’animo. Solo parlando riuscirete a capirvi e a trovare la soluzione ai vostri problemi.

5) Imparate a chiedere scusa. Durante la vita matrimoniale inevitabilmente si commettono degli errori ma per porre rimedio è sufficiente saper chiedere scusa e ammettere di aver sbagliato. Dire “mi dispiace” non è assolutamente segno di debolezza ma dimostra la consapevolezza che avete di voi e delle vostre azioni.

6) Cercate il contatto fisico. In un momento di crisi, purtroppo ci sono freddezza e indifferenza, che allontanano i partner e li rendono quasi sconosciuti. L’intimità sparisce e ci si ritrova estranei nello stesso letto. Un consiglio utile, anche se potrebbe all’inizio sembrarvi molto difficile, è quello di toccarvi e di baciarvi. Avvicinatevi al vostro partner e accarezzatelo, il contatto con la sua pelle vi farà ricordare le belle sensazioni che provavate all’inizio del vostro rapporto e vi farà venire voglia di riprovarle. In questo modo ritroverete la tenerezza e la passione che credevate finite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.