Come proteggere le proprie piante dal freddo dell’inverno

By | Febbraio 6, 2019

Siamo nel pieno della stagione invernale e, come ogni anno, moltissime persone si domandano come proteggere le piante dal freddo. Sono, quindi, sempre utili dei consigli pensati appositamente per tutti coloro i quali hanno piante in giardino, piccoli orticelli, fioriere da balcone e quant’altro.

L’obiettivo finale di queste raccomandazioni mirate è di andare a evitare che le piante siano danneggiate dal troppo freddo o dalla continua pioggia, che generalmente caratterizza il periodo invernale. Seguendoli, quindi, si avrà un deciso miglioramento delle condizioni delle proprie piante e una protezione ideale dei vegetali coltivati nei mesi più gelidi dell’anno.

I segreti per piante in salute anche in inverno

Se si ha il pollice verde e si è dediti alla coltivazione di piante di vario tipo, è necessario sapere che – nel periodo invernale – queste ultime devono essere protette in maniera particolare. Il freddo, il gelo, la pioggia potrebbero, infatti, arrecare dei danni alle piante stesse, e in alcuni casi potrebbero essere così gravi da portare alla morte anche gli esemplari più forti.

Il primo consiglio, quindi, è quello di procedere con la copertura delle piante con teli protettivi. Questi devono essere in polietilene perché risultano estremamente pratici e, soprattutto, resistenti. Vengono utilizzati anche per la realizzazione di serre ed è per questo che sono lo strumento migliore di cui si possa disporre per coprire le piante durante il periodo invernale. Il discorso vale soprattutto per i vasi che si hanno in giardino o in terrazzo, che sono sempre più esposti agli agenti atmosferici.

Altro suggerimento è quello di spostare le piante in un luogo chiuso e non riscaldato. Questo, naturalmente, presuppone che si abbiano a disposizione degli spazi di questo tipo, dove poter riporre le piante. Possono andare bene dei sottoscala e/o garage, ma si deve sempre fare attenzione alla possibile mancanza di luce. Ecco, quindi, che si dovrebbe provvedere a garantire sempre un buon livello di illuminazione, così da non andare a compromettere la salute delle piante che si desidera proteggere dal freddo. Anche la mancanza di luce può, infatti, uccidere gli esemplari vegetali.

Un consiglio valido per tutte le piante – anche quelle più resistentiè quello di proteggerle andando ad appoggiarle a un muro, il quale che deve essere rivolto verso sud. Le piante andranno poi coperte e protette con un telo.

Altri consigli utili per migliorare la salute delle piante in inverno

Se si hanno dei fiori in vaso, la raccomandazione più importante consiste nel coprire i contenitori con un telone, come quelli sopra consigliati. Altro suggerimento per proteggere le piante è quello di utilizzare l’argilla espansa che è possibile acquistare su idroponica.it o prezzo i negozi specializzati nella coltivazione delle piante al chiuso. Questo è uno strumento molto utile, da tenere sempre presente quando si hanno delle proprie coltivazioni da curare e da proteggere.

L’argilla espansa, infatti, aiuta sia a difendere le piante dall’intenso freddo dei mesi invernali, sia ad aiutare il drenaggio dell’acqua all’interno dei vasi. Va bene sia per piante da frutto che per le piante in vaso – o nella fioriera – e anche per i prodotti ortofrutticoli.

Il suo compito è quello di andare a proteggere le piante dal freddo e di drenare l’acqua in eccesso, in modo tale da evitare di bloccare il ristagno idrico che fa molto male alla salute delle piante.

Si tratta di piccoli consigli utili, che devono essere messi in pratica al fine di andare a proteggere le piante e i prodotti ortofrutticoli dal freddo dei mesi invernali. Se le temperature scendono troppo, infatti, non tutte le piante sono pronte a resistere. Per quelle meno resistenti, quindi, si deve sempre cercare una protezione migliore e bisogna aiutarle a crescere bene, mantenendosi forti nonostante le intemperie. Utilizzando questi suggerimenti, quindi, le piante supereranno la prova inverno in maniera egregia, pronte a essere nuovamente rigogliose con l’arrivo della bella stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.