Come funziona il conto online di Banca Intesa

By | marzo 3, 2017
conto banca intesa san paolo

I conti correnti online sono degli strumenti potenti e versatili che consentono di effettuare tutte le operazioni finanziarie di cui si ha bisogno direttamente dal PC oppure da smartphone e da tablet. In questo modo si evitano lunghe code presso gli sportelli e nel giro di pochi minuti si può controllare il saldo, disporre un bonifico o anche effettuare operazione avanzate come la compravendita di titoli o di obbligazioni.

Tra i primari gruppi bancari italiani c’è Intesa Sanpaolo, che è stata uno dei primi istituti di credito ad accompagnare, oltre alla tradizionale offerta “offline” in filiale, anche un conto corrente online per chi preferisce gestire tutto con i mezzi digitali.

Che cos’è il conto corrente online di Banca Intesa

Chi sottoscrive un nuovo conto online con Intesa Sanpaolo ha a disposizione non solo più di 4.000 filiali dell’istituto di credito in tutte le zone d’Italia, ma anche una piattaforma avanzata per gestire le più diverse funzionalità relative al suo conto. Per prima cosa si possono effettuare le operazioni di tutti i giorni in modo gratuito, come pagare le bollette, effettuare bonifici, bollettini, pagare le utenze, ricaricare lo smartphone, utilizzare le carte di pagamento e ricevere lo stipendio, avendo sempre la comodità di rivolgersi a un gestore in carne e ossa nella più vicina filiale Banca Intesa.

In più si può accedere al proprio conto da qualsiasi luogo, anche da remoto, e in tutti i momenti in cui se ne ha bisogno, sia da personal computer che da smartphone e tablet, scegliendo a seconda delle proprie esigenze senza difficoltà e in totlae sicurezza. Banca Intesa ha abbracciato in tutto e per tutto l’approccio digitale, e oggi è possibile ricevere i documenti della banca sia nell’area personale del sito che via email, oltre che consultarli direttamente dall’app, senza che sia necessario stampare carta e avere documenti in giro che poi, invariabilmente, finiscono con l’essere persi o che non si trovano mai quando servono davvero. I file digitali invece possono essere recuperati nel giro di pochi secondi.

Avere sempre con sé il sito di Banca Intesa Sanpaolo tramite app o PC è anche un modo utile per tenere sotto controllo sia le proprie spese che i risparmi, valutando un saldo disponibile da spendere giorno per giorno in modo da gestire nel modo più corretto le finanze.

Le funzionalità del conto corrente di Banca Intesa

Il conto online di Banca Intesa permette di accedere al proprio denaro per un prelievo o un pagamento in qualsiasi momento e in tempo reale, con modalità che differiscono in base al profilo che si è scelto. Con gli strumenti finanziari del conto corrente online, come le NextCard e le BancoCard, a seconda del profilo selezionato, si possono prelevare e versare contanti e assegni, o anche effettuare pagamenti 24 ore al giorno in più di 7.000 casse veloci automatiche del gruppo Intesa Sanpaolo in tutta Italia.

Le carte di credito del conto corrente online sono adatte anche per gli acquisti via web, quelli verso i quali di solito in molti hanno qualche riserva temendo che l’intervento di un pirata informatico o di un altro malintenzionato possa significare la perdita dei propri dati sensibili. Gli strumenti finanziari di Banca Intesa invece sono sicuri anche per gli acquisti su Internet.

Aprire un conto corrente online con Banca Intesa è molto semplice: basta passare in una delle filiali del gruppo e richiedere la consulenza di un gestore affinché questi, dopo aver sentito le necessità e le esigenze del futuro cliente, possa proporre lo strumento più adatto. Con la firma digitale ci vogliono pochi minuti per portare a termine l’operazione, trasferendo inoltre tutti i servizi relativi al proprio vecchio conto compresi i bonifici ricorrenti e anche le utenze già pagate, senza costi e affidandosi al personale della banca.

XMe Conto e i suoi profili

Al momento una delle soluzioni più pubblicizzate per il conto corrente online Intesa è XMe Conto, conto dinamico e personalizzabile dedicato al cliente e alla sua famiglia, con la possibilità di scegliere tra 4 profili e trovare quello più in linea con le proprie abitudini di spesa. Grazie a questo strumento è possibile accedere a tutti i diversi servizi dei prodotti Intesa, con un canone che non è fisso ma che cambia a seconda del numero e della tipologia dei prodotti che sono stati scelti dal cliente. In più si guadagna l’accesso a una serie di vantaggi e di promozioni dedicate.

XMe Conto del Gruppo Intesa Sanpaolo è un conto corrente online che propone tre diverse offerte: Start, Più e Super, in ordine crescente di complessità, di servizi offerti e di canone. È comunque sempre possibile, se si hanno esigenze particolari, personalizzare la propria offerta affidandosi all’esperienza dei gestori.

Per i primi 6 mesi, con i diversi profili di XMe conto sono gratuite tutte le carte di credito, e sono previsti sconti speciali per chi ha meno di 26 anni, per chi accredita la pensione o lo stipendio o per chi ha una gestione patrimoniale. Inclusi nell’offerta ci sono anche la domiciliazione delle utenze, l’accredito dello stipendio e della pensione, il libretto degli assegni, oltre alla possibilità di ricevere i documenti relativi al proprio conto direttamente online sul sito o con l’app.

Tra gli altri servizi di Conto XMe di Banca Intesa, la possibilità di accedere alla funzionalità JiffyPay: questo servizio può essere attivato sia da sito che da app e consente di inviare e di ricevere denaro direttamente via smartphone. Da ricordare anche gli avvisi SMS che permettono di essere sempre informato su tutte le operazioni e le attività legate ai propri prodotti finanziari, in modo da individuare al volo eventuali anomalie o imprecisioni e poter così intervenire per tempo per porre rimedio. Infine, con la firma digitale, acquistare prodotti e servizi online sul sito oppure in filiale è questione di pochi secondi.

Sottoscrivendo il conto corrente online di Banca Intesa Conto XMe, per i primi 6 mesi il canone mensile della carta titolare è azzerato, per i 30 mesi successivi invece viene ridotto a sceonda dell’uso: del 20% nel caso in cui il cliente abbia eseguito pagamenti con la carta di importi pari o inferiori a 500 euro nel corso del mese precedente, oppure del 40% nel caso in cui si siano superati i 500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *