Cartomanzia, maghi e astrologi fanno affari

By | Aprile 21, 2018

Il Codacons ha diffuso i dati sulla cartomanzia: tredici milioni di italiani almeno una volta l’anno entrano in contatto con gli esperti del settore. Maghi e astrologi non conoscono crisi perché l’incertezza spinge la gente a cercare risposte nell’occulto.

Operatori dell’occulto: business in crescita

I telegiornali cercano di confortarci fornendo i dati dell’occupazione ma noi italiani viviamo una situazione personale che non corrisponde a quelle cifre. Ci vorranno anni per uscire definitivamente dalla crisi e nel frattempo cerchiamo delle risposte rivolgendoci a maghi e astrologi. L’incertezza legata alla situazione economica e professionale spinge almeno 13 milioni di italiani a chiedere conferme al mondo dell’occulto. All’inizio del millennio c’erano circa 10 milioni di connazionali che si rivolgeva agli esperti del settore che include anche cartomanti e veggenti come quelli presenti su Esotericus.

Il Codacons ha analizzato il business generato dalla cartomanzia, cifre che nel 2016 hanno sfiorato 8 miliardi di euro. Impossibile fare dei calcoli precisi visto che molti cartomanti lavorano in nero. Il costo delle prestazioni varia da 50 a 1000 euro e l’evasione nel settore arriva al 95%. Purtroppo l’esercito degli operatori del mondo dell’occulto è composto anche da santoni e guaritori che sfruttano le debolezze delle persone che chiedono aiuto per ottenere denaro e in alcuni casi anche prestazioni sessuali. Se avete dei dubbi sull’esperto che avete contattato non abbiate paura e denunciate, solo in questo modo è possibile fermare i truffatori. Inoltre il Codacons suggerisce di non coinvolgere mai bambini e adolescenti nel mondo dell’occulto, di non svelare dati personali e di non firmare nulla.

Esiste la cartomanzia seria?

L’associazione dei consumatori ritiene che l’occulto non sia un fenomeno di folklore. In Italia ci sono circa 155mila operatori  tra maghi, cartomanti, astrologi e veggenti. Siamo un popolo scaramantico e affidarci alla fortuna fa parte del nostro DNA, non ci facciamo leggere solo le carte per conoscere il futuro, consultiamo l’oroscopo di Paolo Fox tutti i giorni, e giochiamo i numeri al Lotto dopo aver fatto un sogno particolare. Tuttavia la cartomanzia al telefono è il settore più apprezzato perché gli operatori sono disponibili h24 anche in piena notte. Il volume d’affari resta sempre minore rispetto ai call center anche se gli utenti preferiscono alzare la cornetta per restare nell’anonimato.

Esoterismo e cartomanzia: quale collegamento?

L’analisi del Codacons ci spinge a fare una distinzione tra esoterismo e cartomanzia. L’esoterismo infatti è una scienza che non tutti possono esercitare e con la cartomanzia queste persone dotate di poteri speciali riescono ad aiutare chi sta vivendo una situazione particolare. Anche se gli italiani si rivolgono a maghi e cartomanti per sapere se troveranno lavoro o se saranno licenziati, spesso chiedono informazioni sulla salute, sull’amore e sul futuro dei figli. Dare assistenza e conforto è il compito di un cartomante e anche indirizzare verso le scelte giuste. Tante persone hanno cambiato vita e preso delle decisioni che rimandavano da tempo. Decifrano i messaggi che arrivano dal mondo soprannaturale attraverso i loro strumenti che possono essere le carte e le stelle. I cartomanti veri non obbligano ad atti di fede, interpretano i segnali e inviano messaggi, le loro parole non sono la legge e il cliente sceglie liberamente cosa fare. Molte persone sono davvero rinate grazie al mondo dell’occulto, altrimenti non si spiegherebbero i numeri positivi e in crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.