Borsa italiana in ribasso ma recupera verso la chiusura

By | Novembre 18, 2016
Trump e borsa italiana

L’effetto Trump ha provocato uno scossone alle Borse di tutto il mondo che sono in deciso ribasso ma la Borsa italiana, dopo un’apertura al ribasso del 3% ha recuperato e si avvia alla chiusura intono a -2%, forse anche qualcosa in meno. Sganciato dal discorso Trump, MPS è ancora in forte ribasso nonostante si stia risolvendo il problema della sua Presidenza. L’apertura di seduta vedeva la Banca senese al -12% con un recupero successivo.

Un risultato su tutti è decisamente collegato all’elezione del Presidente USA: Finmeccanica vede le sue quotazioni in positivo netto e la cosa è letta dagli analisti come correlata all’attività industriale di Finmeccanica rispetto agli armamenti, tema sul quale Trump non ha mai fatto mistero di appoggiare, sia in termini di dotazione alla popolazione sia a livello di esercito, rispetto al quale ha già dichiarato durante la campagna elettorale di voler incrementare e rimodernare la marina e l’aviazione per rafforzare la Difesa.

Insomma, Trump punta molto sull’armamento e le aziende che operano in questo campo sono naturalmente avvantaggiate nella fiducia degli investitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.