BCE vede la ripresa in progresso a livello globale ma preoccupazioni per l’inflazione

By | Dicembre 25, 2016
economia italiana

Prospettive positive per l’economia globale giungono dalla Banca Centrale Europea, secondo la quale le economie mondiali continueranno ad essere in crescita anche nel nuovo anno che è ormai alle porte. Certo, ci saranno Paesi che presenteranno dati di crescita superiori e altri, come l’Italia, che cresceranno molto di meno, sperando che cresciuta sia.

E’, in pratica, la statistica del pollo: La Germania, ad esempio, si prevede abbia un Pil decisamente superiore a molti altri Paesi Europei mentre altri arrancano come un corridore in salita. La crescita economica degli Stati Uniti sarà significativa, come confermato anche dalle previsioni della Fed che conta, nel prossimo anno, di incrementare due o tre volte i tassi di interesse, mentre in Europa questi resteranno ai livelli minimi come lo sono già da diversi mesi.

Sempre guardando a livello globale, dati di crescita significativi arriveranno certamente anche da Cina e India. L’inflazione, invece, preoccupa ancora la BCE perché le prospettive sono ancora di una certa stagnazione. Non parliamo dell’Italia il cui Pil per il 2017 è visto al ribasso rispetto alle previsioni e l’inflazione, se ci sarà, sarà di poco sopra allo zero, sempre che non si torni in deflazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.