Arredare e dipingere le pareti di casa, come scegliere i colori

By | maggio 15, 2017
stile arredamento

Quando in una casa devono essere imbiancate le pareti, la scelta dei colori deve essere oculata. In particolare, nella scelta dei colori è importante la dimensione dell’appartamento ed il grado di luminosità degli ambienti, ma è altrettanto importante che i colori siano sempre abbinati agli arredi.

Pitturare gli ambienti con il colore giusto, non a caso, significa adattarli allo stile dell’arredamento che può essere in prevalenza classico o moderno, ma ad esempio anche etnico. Per evitare di fare scelte sbagliate e se siete di Milano si consiglia sempre di chiamare e fare un Preventivo imbianchino Milano se la casa da arredare e da pitturare si trova nel capoluogo lombardo, così come ci sono tanti altri bravi professionisti operanti in proprio, oppure come impresa di settore, su tutto il territorio nazionale.

Per la decorazione delle pareti, tra l’altro, spesso si pensa solo ai muri tralasciando il tetto, ma trattasi di un errore in quanto la decorazione del tetto all’interno degli ambienti domestici può rappresentare un vero e proprio effetto a sorpresa. Al riguardo sono tante sul mercato le proposte possibili per decorare il soffitto a partire dalle classiche cornici e dai rosoni, come nelle case d’epoca, e passando per le soluzioni tecnologicamente avanzate come i soffitti che, applicando superfici in vetro trasparenti, lasciano sempre aperta la vista verso il cielo.

Tornando alle pareti, si raccomanda sempre di concordare la scelta dei colori insieme all’imbianchino che ha la necessaria esperienza e l’occhio per capire come rinnovare gli ambienti interni con stile ed anche con originalità in quanto un colore rispetto ad un altro può fare la differenza in ragione della presenza degli arredi e del loro colore come sopra accennato.

Ad esempio, c’è chi è convinto del fatto che dipingendo le pareti di casa di bianco è possibile avvertire sempre un senso di pulito e di freschezza, ma in certi casi per far risaltare gli arredi è meglio utilizzare tonalità meno appariscenti in modo tale che le stanze siano confortevoli, ospitali ed anche accoglienti.

Per esempio, in una casa in montagna dipingere le pareti di bianco non è il massimo in quanto i colori perfetti in tal caso sono quelli non solo caldi, ma anche rustici al punto da richiamare i colori della terra. Per la casa al mare, invece, in base alla posizione della casa, rispetto alla luce naturale, ed agli arredi, si può optare, in alternativa alle classiche pareti bianche, per le sfumature dell’azzurro fino ad arrivare al blu notte e passando per il turchese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *