Valentina Vezzali dice addio con un argento a Rio

By | Aprile 27, 2016
Valentina Vezzali dice addio con un argento a Rio

Non è oro, ma argento grazie a Valentina Vezzali. La medaglia d’oro sarebbe stata il coronamento di una carriera folgorante, ma no è arrivata in occasione dell’addio alla scherma della ragazza di Jesi: la Russia è stata superiore alla squadra italiana di scherma, anche se l’oro russo ha un sapore italiano, visto che la squadra russa è allenata dall’ex c.t. Stefano Cerioni.

L’addio alla scherma di Valentina Vezzali è colorato d’argento e va bene così, la squadra italiana ha fatto il suo dovere e ha tenuto botta contro le ragazze russe che si sono ben presto distinte a +6 nel punteggio. Arianna Errigo, nel finale, ha cercato di ribaltare la situazione con un parziale di 6-0, ma la Deriglaziova ha voluto ribadire chi comanda . Dopo tre ori consecutivi, ben 5 in sei anni, il Dream Team femminile della scherma si è dovuto piegare alla Russia, ma in favore del sesto argento.

La Di Francisca non era molto in giornata, così come al Errigo, ma aa tutti capita, e poi c’ lei, Valentina Vezzali, che chiude così la sua carriera, iniziata nel 1989 a soli 15 anni. Per la ragazza di Jesi c’è stata una ovazione da stadio, e contro Larisa Korobeynikova ha dato il meglio. Da oggi, Valentina Vezzali appende il fioretto al chiodo, magari si godrà i Mondiali a squadre di Rio de Janeiro seduta da spettatrice, ma sicuramente, non la vedremo più  con la tuta bianca ad esultare per ogni punto conquistato.  Grazie di tutto, Valentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.